Watercolor rendering

Dental practice designed by Osvaldo Borsani during the forties, watercolor preserved at the Archivio Osvaldo Borsani with many others drawings, photos and sketches of his production.
 
—————————————
Studio dentistico, progetto di Osvaldo Borsani, anni Quaranta, acquarello conservato presso l’Archivio Osvaldo Borsani con molti altri disegni, fotografie e schizzi della sua produzione.

Round table

Round table, special edition of the T334, council between fifteen P126 armchair into a representative room of a frescoed palace, armchair designed by Osvaldo Borsani 1966.

—————————————

Tavola rotonda, edizione speciale del tavolo T334, seduta generale tra quindici poltrone P126 in una sala rappresentativa di un palazzo prelibatamente affrescato, poltrona P126 disegnata da Osvaldo Borsani nel 1966.

Lt8 - Design Miami - Osvaldo Borsani 1960 - Galleria Rosella Colombari

Lt8 at Design Miami in Basel

Un fascio di luce verticale illumina lo stand della Galleria Rossella Colombari a Design Miami ad ArtBasel 2017, la lampada Lt8é stata disegnata da Osvaldo Borsani per il progetto ENI a San Donato nel 1960.

—————————————

A vertical light beam illuminates the Rossella Colombari Gallery’s stand at Design Miami, ArtBasel 2017, Lt8 lamp was designed by Osvaldo Borsani for the ENI project in San Donato 1960.

T95 catalogo-Tecno

T95 e P125, progetti per uffici direzionali

Ufficio direzionale arredato con scrivania T95 e poltrona P125 disegnate da Osvaldo Borsani nel 1956 e 1966, sulla scrivania lampada Nesso di Giancarlo Mattioli per Artemide e la radio Cubo di Brionvega disegnata da Richard Sapper, al muro un’opera di Paolo Scheggi.
Da: Catalogo Tecno

—————————————

Managerial office set-up with T95 desk and P125 chair designed by Osvaldo Borsani 1956 and 1966, with Nesso lamp by Giancarlo Mattioli for Artemide, Cubo Brionvega radio by Richard Sapper and on the wall an artwork by Paolo Scheggi. From: Tecno catalogue

P40 e T61 a Zurigo, attico nella Penthouse

P40 e T61 a Zurigo, attico nella Penthouse

Due poltrone P40 e i tavolini T61 , diseganti da Osvaldo Borsani nel 1955, arricchiscono l’interno progettato da Massimiliano Locatelli, partner di CLS Architetti, in collaborazione con Franca Sozzani, storica direttrice di Vogue, all’ultimo piano di un grattacielo nella ‘Soho’ di Zurigo.
Da: A Zurigo, il duplex a doppia firma é un sofisticato gioco di scatole, Living nr.05, 2017.

—————————————

Two P40 armchairs and T61 tables, designed by Osvaldo Borsani 1955, embellish the interior designed by Massimiliano Locatelli, partner of CLS Architetti, in collaboration with Franca Sozzani, historical director of Vogue, on the top floor of a skyscraper in the ‘Soho’ district in Zurich.
From: A Zurigo, il duplex a doppia firma é un sofisticato gioco di scatole, Living nr.05, 2017.

 

dialogues pagina interna

Dia-logues, Italy + ARC all’Università di Cipro

Le origini e la crescita della produzione artigianale e industriale dall’Atelier Borsani Varedo alla Tecno, realizzata da Osvaldo e Fulgenzio Borsani, fino alla esperienza personale di Tommaso Fantoni Borsani, nipote di Osvaldo e fondatore di Tomoarchitects a Milano.

—————————————

The origins and development of the furniture production from the case study Atelier Borsani Varedo to Tecno, realised by Osvaldo and Fulgenzio Borsani, to the personal experience of Tommaso Fantoni Borsani, founder of Tomoarchitects in Milan.